L’AVVERSARIO È IL MIO MAESTRO
Evento del 17 dicembre 2023 a Modena

Lo scorso fine settimana è stato segnato da un evento attesissimo, noto con il suggestivo nome “L’Avversario è il Mio Maestro”.

La giornata, articolata in due momenti distinti, ha offerto spunti, passione, divertimento e crescita.

  1. La partita tra i due esperti al mattino, che hanno commentato ad alta voce le proprie strategie interagendo con il pubblico;
  2. Il Torneo-Condivisione nel pomeriggio, dove si sono sfidati ragazzi dai 9 ai 16 anni, anche loro condividendo ad alta voce le proprie idee con l’avversario.

Scopriamo nel dettaglio come è stata vissuta questa emozionante esperienza.

Amm modena evento

L’evento si è svolto nella sede dell’Associazione La Pace a Modena, iniziando alle 10.30 del mattino.

Nonostante alcune assenze dovute a febbre o impegni vari, abbiamo avuto il piacere di accogliere una trentina di partecipanti dal vivo, tra cui 12 giovani ragazzi che si sono sfidati nel pomeriggio. Una nota positiva è stata la provenienza da ben 6 regioni diverse: Lombardia, Marche, Lazio, Liguria, Veneto e naturalmente l’Emilia Romagna.

Abbiamo aperto le danze io e il mio caro amico, avversario-maestro, Alessandro Bonafede. Giusto per dire due parole su Alessandro: è un istruttore e maestro internazionale di scacchi, e da oltre 7 anni è un web master professionista. Oggi offre il suo contributo e le sue competenze a servizio di un importante progetto educativo che, in parte, abbiamo raccontato alla fine della mattinata.

amm axel alessandro

E così è cominciata la nostra partita!

Mossa dopo mossa, abbiamo condiviso con il pubblico dal vivo (ma anche con chi ci ha seguiti online su zoom!) il perché di ogni nostra scelta.

“Perché gioco questa mossa?”, “Cosa vedo?”, “Cosa penso di questa situazione?” queste erano le domande che ci accompagnavano in questa bellissima sfida a carte scoperte.

Devo dire che anche il pubblico ha interagito molto (soprattutto i ragazzi presenti 😊) proponendo le loro idee e le loro domande. E come in ogni buona sfida “AMM”, anche in questa occasione si è creato un clima di sana condivisione e crescita.

Inoltre, per rendere ancora più speciale l’incontro, abbiamo offerto un punto di vista che aiutasse a traslare le mosse che stavamo giocando dalla scacchiera alla vita di tutti i giorni. Cosa ci insegna questa posizione? E questa mossa? Cosa si insegna un determinato errore?

Con le giuste chiavi di lettura, gli scacchi diventano uno strumento educativo straordinario. Una vera scuola di vita. Un compagno leale col quale crescere e farsi consigliare, soprattutto per i giovani di oggi. Una bussola in più nel proprio viaggio, che possa aiutare ad orientare la loro vita.

amm online axel ale

La partita è andata avanti per circa 1 ora e mezza e come sempre in queste occasioni non è servito arrivare fino allo scaccomatto… eh già! Perché quando giochi condividendo con il tuo avversario (e con il pubblico) la vittoria non sta più nel vedere il numero “1” davanti al tuo nome e lo “0” davanti al nome dell’avversario… ma sta proprio nel percorso che viene svolto insieme.

Questo è il famoso cambio di paradigma di cui ho condiviso anche in altri articoli (come questo): da vinco-perdi a vinco-vinci. Quando condividi il tuo punto di vista con l’avversario alla fine della partita siete sempre entrambi vincitori, perché entrambi avete appreso qualcosa di nuovo, indipendentemente dal risultato sulla scacchiera.

Di seguito la partita che abbiamo giocato (Alessandro bianco, Axel nero).

La mattinata non è finita qui!

Nell’ultima mezz’ora abbiamo condiviso il progetto che ci sta tanto a cuore e in modo particolare i meravigliosi doni che offre l’esperienza pilota che da ormai 5 anni sta coinvolgendo centinaia e centinaia di ragazzi: il Change Your Life Academy.

Oggi in Italia e Spagna, e nei prossimi anni sarà presente anche in altri paesi europei. Un’esperienza davvero meravigliosa per tutti i giovani dai 10 ai 17 anni che, come loro stessi affermano, bisogna fare almeno una volta nella vita.

Il Change Your Life (CYL) ha come filo conduttore il metodo di apprendimento denominato lettura tridimensionale, che viene insegnato ai ragazzi durante i 5 giorni di esperienza. Tuttavia ci sono tantissime altre attività, come gli scacchi, che vengono proposte ed educano i ragazzi durante tutta la vacanza-studio.

Ed è proprio in queste settimane del CYL che negli anni scorsi abbiamo perfezionato il metodo “L’Avversario è il mio Maestro”, oggi diventato un metodo cardine dei percorsi di scacchi che facciamo soprattutto con i ragazzi, ma anche con gli adulti.

amm ragazzi torneo

L’evento è proseguito con un bel momento conviviale a pranzo e subito a seguire il torneo a carte scoperte tra i ragazzi!

È stato bellissimo vederli condividere le proprie strategie, il proprio punto di vista, gli uni con gli altri, in modo semplice, leale e senza giudizio.

Si sono messi in gioco sia nelle partite singole sia nella partita finale a coppie, continuando a condividere le proprie idee con i compagni e con gli avversari.

Quando crei per i ragazzi un clima di rispetto e non giudizio, dove possono mettersi in gioco liberamente, loro tirano fuori il meglio di sé.

Credo sia proprio questo il compito di tutti gli educatori, gli insegnanti e i genitori. Oggi come mai prima, è importante stare al passo con i tempi che corrono, ed è più che mai fondamentale addestrarsi ad essere noi adulti il primo esempio di queste semplici regole e metodi, così da donarli ai giovani e sostenerli nel loro percorso di crescita.

ragazzi scacchi avversario mio maestroragazzi scacchi avversario mio maestro

Per concludere…

Grazie a tutti i partecipanti, dal vivo e online.

Grazie a tutti i ragazzi!

Grazie ad Alessandro per la partecipazione e il bel coinvolgimento con i ragazzi e i genitori.

Grazie a tutto lo staff e gli amici dell’Associazione La Pace.

E grazie a te caro lettore. Che questo possa essere uno spunto utile per lavorare sulla chiave della condivisione e degli scacchi come strumento di crescita.

PS: non sei ancora iscritto nel gruppo della Community su Lichess? ENTRA QUI, clicca su “UNISCITI AL GRUPPO” e in fondo alla pagina inserisci il codice “AMM123” per entrare ufficialmente. Riceverai aggiornamenti sulle attività “L’Avversario è il mio Maestro” ed anche sui tornei online per i ragazzi e per gli adulti, all’interno della community stessa.

Stay tuned!

3 frecce giu arancioni

SCOPRI IL PERCORSO ONLINE DELLA PALESTRA DEGLI SCACCHI

PER GLI ADULTI E PER I RAGAZZI!

palestra degli scacchi

Clicca QUI per approfondire l’Opportunità di vivere gli Scacchi in modo nuovo e unico per Te o per Tuo Figlio nella Palestra degli Scacchi!